Panificio Mosca - Tre generazioni un sapore unico
Top JavaScript Slideshow
  • Panificio Mosca
  • Panificio Mosca
  • Panificio Mosca
  • Panificio Mosca
Main Menu

Nel 1902, dalle Marche, Attilio Mosca  si trasferiva a Roma chiamato dai  due fratelli più grandi Antonio ed Alessandro che già da un decennio lavoravano nella capitale proprio nel settore della panificazione.
Nel 1915 i fratelli Mosca aprivano tre panifici: in via dei Serpenti, in via Tiburtina ed in via Candia. Proprio quest’ultimo venne rilevato da Attilio nel 1916.
Inizia allora una vera e propria istituzione: il Pane Mosca, frutto di amore, esperienza ogni giorno più grande  e tanta passione nel lavorare la farina con metodo ed estro.
Dal 1916 ad oggi il panificio Mosca ha conosciuto tanti cambiamenti; tanti personaggi tipici e di quartiere vi hanno collaborato come fornai , commessi e trasportatori di pane (a Roma gli storici “cascherini”); sono cambiati i forni, le attrezzature, gli arredamenti ma il sapore è rimasto sempre lo stesso; proprio per questo infatti ci rappresenta la scritta:
          “PANIFICIO MOSCA: TRE GENERAZIONI UN SAPORE UNICO”
Adesso a gestire il Panificio Mosca sono in tre: Maurizio, figlio di Attilio che vi lavora dagli anni 60, con i suoi due figli Marco e Stefano che rappresentano la terza generazione.

 

Created by AdHocSolution